MailStyler su Mac

Usare MailStyler su Mac

Usare MailStyler su un Mac non è mai stato così facile: creare le vostre newsletter approfittando delle funzionalità di MailStyler sarà una passeggiata anche in ambienti Apple.

Innanzitutto dovete installare Windows su OS X. Ci sono due procedure possibili: creare una partizione attraverso Boot Camp oppure creare una macchina virtuale.

Boot Camp è una utility di sistema che permette di creare una partizione sull’hard disk del vostro Mac, nella quale installare Windows. Poi all’avvio del computer potrete scegliere se usare Windows o OS X.

Per utilizzare contemporaneamente applicazioni Mac e Windows la scelta ricadrà su una macchina virtuale, che otterrete installando applicazioni come Parallels Desktop o WMware Fusion. (Questa soluzione potrebbe impegnare molte risorse del vostro computer: verificate con attenzione i requisiti di sistema di tali software e di Windows stesso.)

In entrambi i casi vi servirà una licenza di Microsoft Windows (e nel caso scegliate la virtualizzazione, una licenza di Parallels o Fusion).

Una volta effettuata questa operazione, potrete utilizzare MailStyler e creare delle newsletter perfette.

Leggi il tutorial completo su come installare MailStyer su Mac

SCARICA LA DEMOMAILSTYLER PRO

Attenzione: la versione scaricata sarà quella per Windows.
Per utilizzare MailStyler su Mac, è necessario seguire le istruzioni riportate in questa pagina.

Ultima versione: 2.5.5.100 | Data di rilascio: 01/04/2019 | Dimensioni: 98.5 MB
Contratto di licenza | Come disinstallare