Creare una firma email in HTML

Creare una firma email in HTML

La firma dell’email è un modo molto logico per concludere una newsletter in HTML, proprio come si fa con un’email personale (o le buone vecchie lettere di carta). Nel caso di un’email privata o diretto a un numero ridotto di destinatari in chiaro, è sufficiente includere solo il vostro nome, cognome e posizione della società, il numero di telefono e un link al sito web.
Se invece stiamo parlando di una newsletter vera e propria o una email commerciale / di massa, le cose cambiano un po’: in genere non ci sarà nessun nome o cognome, ma più probabilmente alcuni link a siti di social network o altri modi per tenersi in contatto.
Più in generale, sarà necessario che la firma in HTML rispetti alcune regole.

Dal punto di vista strutturale, le firme dell’email vanno naturalmente nel footer — la parte in fondo al layout. Ecco perché è così importante seguire le best practices del settore quando si crea il template HTML di una newsletter. Soprattutto, non si dovrebbe mai usare un’immagine come firma: sia perché può influire negativamente sulla deliverability del messaggio, sia perché non può essere visualizzata in caso di blocco immagine (un’opzione di default in molti client di posta elettronica).

Ma se siete principianti o non sapete nulla di codice HTML, nessun problema: con MailStyler, la creazione di una firma per email sarà un gioco da ragazzi. È sufficiente trascinare e rilasciare un blocco dalla categoria “Footer” e aggiungerlo in fondo del modello, quindi aggiungere i propri contenuti. Ed ecco alcune regole di buon senso al riguardo:

  1. Non esagerare. Questo accade soprattutto nelle firme di email personali, dove si trovano spesso citazioni apparentemente divertenti o GIF animate e orpelli simili; ma purtroppo accade anche per alcune newsletter. Non c’è alcun bisogno di riempire la firma dell’email di contenuti generici o non professionali: limitartevi a ciò che è necessario per la vostra comunicazione.
  2. Prestare attenzione alle regole locali. Alcuni paesi richiedono alle aziende di mettere in tutte le comunicazioni alcune informazioni come il numero di partita IVA; controllate attentamente quello del vostro paese.
  3. Aggiungere un link di cancellazione. Generalmente il footer è il luogo ideale dove mettere un link per la cancellazione dal vostro mailing. Non solo è spesso richiesto dalla legge: è anche un grande aiuto per chi non è interessato alle vostre email, e per la deliverability dell’email stessa. Infatti, semplificando il processo di unsubscribe si riduce notevolmente il rischio di essere etichettati come spam.
  4. Se inserite un logo, usate un’immagine leggera. MailStyler consente di produrre una firma email con un’immagine: assicuratevi solo che sia molto leggera, per aiutare il flusso di consegna della posta.
  5. Controllare i link. Un consiglio molto generale, ma che vale sempre la pena di ripetere. Controllare sempre che tutti i link nella firma siano corretti!

 

SCARICA LA DEMOMAILSTYLER PRO

Ultima versione: 2.5.5.100 | Data di rilascio: 01/04/2019 | Dimensioni: 98.5 MB
Contratto di licenza | Come disinstallare